Gli italiani vanno al ristorante spesso

Come ti trovo il ristorante perfetto

Gli italiani amano mangiare e farlo fuori casa, questo è il risultato di varie ricerche statistiche rese note sul web; andare al ristorante è uno degli svaghi principali dell’italiano medio; mangiare in compagnia di parenti e amici è uno dei momenti di relax più gettonato nel nostro Paese. Le informazioni sui locali circolavano fino a qualche anno fa grazie al vecchio passaparola, ai volantini e alla pubblicità sui giornali; poi con l’avvento del web i metodi di ricerca sono cambiati, ma senza soddisfare davvero la richiesta specifica degli utenti.

Le app in rete e i siti informativi

Oggi chi cerca un ristorante guarda in rete per trovare informazioni e leggere recensioni; lo scambio tra utenti di questi dati è abbastanza utile ma non è il metodo perfetto; gli avventori vogliono di più; e Sluurpy glielo può dare; ma cosa è Sluurpy?  Sluurpy è il nuovo modo di cercare il ristorante perfetto per i nostri gusti; è il metodo facile e gratuito di consultare migliaia di dati sui ristoranti italiani, in un database ricco e aggiornato e completamente gratuito.

L’inventore di Sluurpy

Simone Giovannini,  giovane imprenditore ligure è il fondatore di Sluurpy.it, egli stesso ha spiegato come è nata questa incredibile piattaforma: “Nasce per caso in una sera di estate del 2013 quando, nell’ordinare una pizza da asporto, ci siamo accorti di non avere a portata di mano il menù. Abbiamo quindi avuto l’idea di digitalizzare tutti i menù dei ristoranti per avere sempre a portata di mano i menù dei nostri locali preferiti e per sapere in anticipo cosa si mangerà e quanto si spenderà una volta entrati in un ristorante. Un progetto che ha portato finora la raccolta di più di 20.000 menù originali e 100.000 menù digitali su tutto il territorio italiano”. Un’idea tanto semplice quanto geniale che ha cambiato radicalmente il modo di cercare un ristorante o un piatto particolare, ovunque e comunque .

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *