Ibrahimovic, ginocchio ko e stagione finita

Per il colosso rosso nero non ci sarà presenza con l’Atalanta. Con tre turni di anticipo per lui finisce il campionato. In serie A 21 gare saltate fino ad ora.

Purtroppo per il fuoriclasse svedese quest’anno non è stata una buona stagione calcistica. Il suo lato sinistro del corpo ha ceduto in più occasioni se si pensa alla coscia, al polpaccio e all’adduttore.

Ginocchio e campionato

Ora è la volta del ginocchio che lo porta fuori da ogni possibile incontro. Se volete scommettere sul Milan o su altre squadre del campionato vi consigliamo di entrare nel sito www.reloadbet.info .

Niente rush finale per il giocatore e la serie A 2020-2021 è terminata. A causa dei dolori al ginocchio si era accasciato allo Stadium subito dopo uno stop mancato. Era tutta la settimana che qualcosa non andava ma non era stato rilevato nulla dai test medici.

Purtroppo, però, con il passare del tempo il dolore è aumentato. “si tratta di una lieve distorsione, Zlatan non sarà in campo contro il Torino ed il Cagliari poi con l’Atalanta si vedrà”. Queste le parole di Pioli alla vigilia della partita contro i granata.

Questa lieve distorsione poi non sembra così lieve, voci tante ma diagnosi ufficiali non ce ne sono. Certo così come stanno le cose il recupero non ci sarà se non prima di quattro settimane. La situazione è tale che Ibrahimovic non può di certo essere presente in panchina né tantomeno in campo.

Salterà il 23 a Bergamo e si spera che per il Milan questo incontro non influenzi la qualificazione alla Champion League. Il Milan si trova in zona Champions senza Zlatan ma se tutto va bene lo ritroveremo ad agosto con un’altra nuova annata.

Campionato europeo

Per il momento il campionato con il Milan si ferma ma si apre quello europeo. Da poco tempo Ibra è tornato in nazionale ma con questo infortunio bisognerà vedere se il c.t. lo convocherà. Janne Andersson aveva rotto i suoi rapporti con il calciatore ma ora la pace è stata fatta ed il campione è tornato ad avere dei buoni rapporti anche con il suo paese.

La prima partita in calendario è per il 14 giugno quando la Svezia affronterà a Siviglia la Svezia. Staremo a vedere se il c.t lo schiererà in campo visti i suoi veloci recuperi o se aspetta per non aggravare la sua situazione fisica.

Sicuramente Zlatan, che si avvicina ai quarant’anni, questa rappresenta una delle ultime sue occasioni. Martedì uscirà la rosa dei calciatori che la Svezia porterà all’Euro. Forse Ibra non sarà pronto per la prima partita ma ce ne saranno altre due nel girone e se tutto procede bene li aspetta un ottavo.

Certo l’infortunio preoccupa ma fino ad un certo punto e per il momento la sua presenza non sembra essere in pericolo. La prossima settimana il Milan farà ulteriori accertamenti al giocatore e in molti sperano nel miracolo. Brutta annata che ha visto Zatlan dribblare infortuni, virus e polemiche ma nonostante tutto lui non si arrende mai e guarda sempre avanti.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *