Come aumentare follower su Instagram

Instagram è uno dei social network più gettonati di sempre. Dalle mille risorse e dalle funzionalità  eccelse, in molti lo utilizzano come finestra sul mondo. Tuttavia in pochi sanno che potrebbe essere un vero trampolino id lancio se utilizzato nel modo giusto. Tale trampolino verte tutto sull’aumento dei follower.

Per chi è agli inizi, non immagina quanto possa essere eccitante avere milioni di follower su Instagram. Soprattutto non sa che in me che non si dica il suo account possa ottenere davvero un numero considerevole. C’è però da dire che solitamente i pimi 10.000 follower su Instagram sono i più difficili da ottenere. Perché? Nessuno sa chi siamo. Dobbiamo ancora dimostrare di poter essere un influencer di successo. Ma ciò non significa che non sia possibile.

I gruppi di fidanzamento di Instagram

Un primo approccio per aumentare i follower su Instagram all’inizio è correre ad iscriversi in quelli che sono i gruppi di fidanzamento, ovvero gruppi di coinvolgimento.

Pure se può essere una tentazione di unirsi ai più grandi gruppi di coinvolgimento di Instagram, la verità è che si totalizza un elenco più mirato di follower di Instagram attaccandoti alla tua nicchia in questo modo. Si possono infatti trovare gruppi di fidanzamento per viaggi, bellezza, moda e altro ancora.

In questi gruppi, si ottengono follower e ‘Mi piace’ da persone che hanno interessi condivisi. Per cui se vogliamo seriamente attirare l’attenzione, dovremo anche restituire il favore seguendo le pagine dei fan per le persone che si uniscono al gruppo.

Anche se potrebbe non essere d’aiuto con le vendite immediate, questo è uno stratagemma che aiuta a guadagnare credibilità presto,  così la nostra pagina Instagram non mostra solo 30 follower. Questa è più una strategia a breve termine per le prime settimane su Instagram, non a lungo termine per ottenere follower su Instagram.

Pubblicare il contenuto degli altri

Chi decide di creare l’account Instagram del proprio negozio, ad esempio, impara che la più importante strategia di posting ruotava attorno al ripubblicare il contenuto di altre persone. L’unico modo per farlo senza essere contrassegnati è di accreditare il poster originale nella descrizione, ogni volta. Instagram ha ora aggiornato la sua politica così che viene chiesto di chiedere il permesso prima di ripubblicare.

Coloro che sono alle prime armi dunque, possono fare degl iscreenshot e aggiungere le foto sul proprio Instagram. Ciò che può veramente aiutare a far crescere una pagina e a decollare può essere pure l’app Repost. Essa infatti consente di iniziare a ripubblicare contenuti video su Instagram. Con un pò di fortuna e con le tattiche giuste, ripostando un video possiamo totalizzare anche 50 mila visualizzazioni, ottenere migliaia e migliaia di commenti e like a più non posso. E questo potrebbe avvenire anche se non si raggiungono i 10.000 follower, l’importante è entrare nell’ottica.

Chi tende a ripubblicare il contenuto di altre persone invece di farne uno proprio sa bene che questo è un passo molto più furbo e altrettanto efficare. Questo perché inizialmente un primissimo contenuto visivo e video non sarebbe mai buono come quello di qualcun altro. Ovviamente bisogna ripescare i contenuti giusti e proporli per far destare la curisoità di quelli che dovrebbero diventare i nostri followers.

Inoltre bisogna essere molto attivi, anzi attivissimi su Instagram, il che vuol dire ogni tanto andare a spulciare l’elenco degli hashtag che tendiamo ad inventare e ad utilizzare nel quotidiano per trovare i post più performanti che non fossero stati pubblicati da altre fan page quanto invece piuttosto da singole persone. Da qui in poi bisogna guardare spessso i video e guardare le immagini per vedere quali sono quelli che hanno ottenuto più reazioni. Se sentissimo il bisogno di condividere il post di qualcun altro, diventa importante ripubblicarlo sulla nostra pagina. Quindi, se stiamo muovendo i primi passi per imparare ad ottenere follower su Instagram, questa strategia ad alto impatto è abbastanza semplice per un principiante.

Chiedere ai clienti di condividere le loro foto

Infine, quando siamo agli inizi, ottenere follower su Instagram sarà molto più facile con le foto dei clienti nel nostro feed. Perché questo può consenitre l’aumento di consnensi da parte di altri utenti: non sarà difficile così avere più follower su instagram

Se non abbiamo mai avuto un cliente prima, in questo modo si possono raggiungere,risvolti positivi tipici degli influencer anche con meno di 5.000 follower. Se riusciiamo a mantenere tale coerenza con ogni post, aumenteremo i nostri seguaci su Instagram a un ritmo più veloce nel tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *