Come si gioca a poker e dove imparare

Giocare a poker sul web da una possibilità incredibile di allenarsi, imparare bene le regole principali e anche le varianti, imparare la differenza tra la versione classica e il Texas Hold’em. Prima di vedere qualche sito di qualità, italiano e straniero vediamo noi qualche regola.

Imparare a giocare a poker

Definiamo prima il poker, è un gioco antico di fortuna, strategia e osservazione. Richiede empatia con l’avversario, concentrazione, capacità di conoscere alcuni gesti che fanno capire che qualche giocatore bluffa o maschera una vittoria.

La prima cosa che devi fare è imparare le dieci combinazioni delle carte. Vince su tutti la scala reale preceduta dalla scala generica e prima dal poker: quattro numeri uguali su cinque carte.

In casi di parità si tiene conto del valore numerico delle carte, dell’importanza dei segni: come quando fuori piove che significa cuori, quadri, fiori e picche. Si tratta di una famosa scena di un film di Mario Monicelli che è guida per molti durante il gioco di carte.

Il mazziere, chiamato anche dealer, mescola le carte e le distribuisce in senso orario, quindi al primo giocatore di sinistra. Le carte vengono consegnate una alla volta coperte. Nel Texas Holdem vengono date due carte a testa, il resto è sul tavolo.

Le carte rimanenti vengono messe al centro del tavolo. Ogni giocatore in genere, prima di buttare può decidere se cambiare carte o meno, può scegliere un numero preciso o tutto il mazzo. Prima di buttare o anche prima di cambiare carte, si crea il piatto di scommesse che sarà poi vinto da un solo giocatore, spartito se ci sono delle parità.

Imparare a giocare a Texas Hold’em

Il Texas Hold em è una variante del poker, è diventata talmente famosa e giocata che ha dato vita a dei veri campionati sportivi con squadre di giocatori preparatissimi e definiti anche maestri.

All’inizio si stabilisce chi ha il ruolo del banco, quindi chi raccoglie e conta i soldi che possono essere sostituiti anche da fiches. Si possono poi scegliere delle modalità di vittoria e quindi organizzazionazione della partita.

A differenza del poker classico che ha la distribuzione del mazzo in senso antiorario, nel Texas Hold’em si stabiliscono dei segnaposti detti anche bottoni. La distribuzione parte sempre da sinistra, il bottone cambia ad ogni mano e così il mazziere.

Si inizia a puntare e vengono distribuite due carte, sempre una alla volta.

Inizia un giro di puntate, al buio e con le carte viste fino a quando non si scoprono tutte e scoprire chi ha il punteggio più alto.

Tre siti web dove giocare sicuri anche con soldi veri

Poker TV segnalato all’inizio dell’articolo, è un sito di recensioni, classifiche, guide e consigli sul gioco online. Elenca le migliore room del web dividendole tra ADM e estere, quelle con e senza download. Tutti i siti importanti che ha recensito li ordina ogni mese in una classifica topten basata sui bonus, le novità che offrono e i servizi. Il primo sito che propone è Poker Stars, recensito con cinque stelle offre un bonus sostanzioso. Si tratta di una piattaforma che offre anche una scuola di poker Texas avanzata e seguita da un team sportivo internazionale.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *