Huawei Watch GT: un fitness tracker elegante e pratico

Il Watch GT da 229 euro di Huawei sembra e suona come uno smartwatch, ma in realtà è un fitness tracker sotto mentite spoglie.

Eseguendo il sistema operativo LiteOS di Huawei, non c’è supporto per app di terze parti. Invece ottieni attività e monitoraggio del sonno, monitoraggio continuo della frequenza cardiaca e GPS.

È adatto per l’esercizio all’aperto, grazie alla sua custodia antigraffio e alle modalità sportive come trail running e salite. È una scelta solida se desideri la funzionalità di un fitness tracker nello stile di uno smartwatch.

Design

Huawei Watch GT è sorprendentemente robusto grazie al suo design elegante. La sua cassa in acciaio inossidabile e la lunetta in ceramica sono avvolte da un rivestimento in carbonio, che lo rende resistente ai graffi anche in ambienti estremi.

Con un grado di impermeabilità di 5 ATM, puoi indossarlo sotto la doccia e in piscina. È disponibile in due combinazioni di colori: acciaio inossidabile nero con cinturino da polso in silicone nero o cassa in acciaio inossidabile argento con cinturino in pelle marrone.

Il Watch GT è sicuramente comodo, nonostante le sue grandi dimensioni. Come il TicWatch E2 di Mobvoi, il Watch GT è chiaramente progettato per gli uomini. La cassa da 46 mm ha un bell’aspetto se hai un polso più grande, ma occupa molto spazio sull’avambraccio per quelli con polsi più piccoli.

Fortunatamente, con uno spessore di 0,41 pollici, la sua magrezza aiuta a compensare in qualche modo le dimensioni. Indipendentemente da ciò, non si può negare che sia uno smartwatch attraente che sembra più costoso di quanto costi effettivamente. È facile da abbinare ad abiti casual ed è un’ottima aggiunta all’abbigliamento da sera, con molti quadranti per adattarsi all’impostazione desiderata.

Sul lato destro della custodia ci sono due corone per la navigazione: la parte superiore attiva il menu e funge da pulsante di accensione, mentre la parte inferiore ti porta alla modalità di allenamento. Nessuna delle due corone ruota, quindi è necessario utilizzare manualmente il touch screen per scorrere le opzioni di menu e le notifiche.

Il display AMOLED da 1,39 pollici è reattivo e fluido. Con 454 x 454 pixel, tutti i contenuti sembrano molto vivaci e nitidi.

Caratteristiche e durata della batteria

Il Watch GT è alimentato da un processore ARM Cortex-M4 e dispone di un accelerometro, un giroscopio, un sensore di frequenza cardiaca, un magnetometro, un sensore di luce ambientale, un barometro e un GPS. Non c’è NFC o Wi-Fi.

Come accennato in precedenza, l’orologio esegue LiteOS di Huawei, compatibile con dispositivi Android e iOS. Ti consente di visualizzare messaggi di testo, avvisi di app e rifiutare le chiamate dal tuo telefono.

Il sistema operativo funziona senza problemi e le app si caricano rapidamente.

La navigazione nell’orologio è simile al sistema operativo Wear di Google: scorri verso il basso per i riquadri di collegamento per la modalità Non disturbare, Trova telefono, Blocca, Mostra ora (che accende lo schermo per cinque minuti) e Impostazioni.

Scorri verso l’alto per le notifiche e scorri verso l’alto per visualizzarle tutte. Scorri verso sinistra o verso destra per accedere al cardiofrequenzimetro, all’app meteo e alle statistiche di attività senza dover accedere al menu.

Per quanto riguarda i gesti, puoi muovere il polso per accendere il display e posizionare il polso al tuo fianco per spegnerlo.

Grazie al sistema operativo di riserva, la batteria da 420 mAh del Watch GT può durare più a lungo della maggior parte degli smartwatch e dei fitness tracker sul mercato. Huawei dice che puoi ottenere fino a due settimane di utilizzo.

Ovviamente questo valore si abbassa se si utilizza il telefono al massimo delle sue funzionalità. Con il monitoraggio continuo della frequenza cardiaca, le notifiche delle app attivate, il monitoraggio del sonno ogni notte, il display impostato alla massima luminosità e due allenamenti lunghi e separati, la batteria era ridotta al dieci percento all’ottavo giorno di utilizzo.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *