Italia Olimpiadi, 29 medaglie vinte: ecco quali

L’Italia ha vinto cinque medaglie d’oro, 9 d’argento e 15 di bronzo, quest’ultimo uno dei numeri piu’ alti.

Il risultato finale è 29, l’Italia ha raggiunto 29 podi grazie al coraggio, alla preparazione, ai colpi di scena vissuti e portati avanti da coraggiosi atleti e atlete.

Risultati e streaming sulle Olimpiadi li seguono e trasmettono anche bookmakers esteri come 22Bet (per maggiori informazioni).

Le medaglie oro vinte

Ruggero Tita e Caterina Banti hanno conquistato il quinto e ultimo oro, le Olimpiadi ancora non sono finite, questi giorni sono da seguire con attenzione. La disciplina è catamarano misto Nacra 17, sprint nell’ultima gara dove vengono lasciati dietro Gran Bretagna e Germania comunque sul podio.

Marcell Lamont Jacobs è il penultimo oro italiano, e il secondo in una giornata nell’atletica leggera. Disciplina 100 metri, tantissime polemiche in corso.

Gianmarco Tamberi (tempo 2:37) e Mutaz Essa Barshim regalano l’abbraccio piu’ bello di tutta l’atletica leggera. Medaglia oro ex Aequo.

Oro nel canottaggio femminile del doppio pesi leggeri, vinto da Federica Cesarini e Valentina Rodini dedicato a Filippo Mondelli.

Ultimo oro in elenco, in realtà il primo vinto è quello di Vito Dell’Aquila in una disciplina combattimento, Taekwondo categoria 58 kg.

Le medaglie argento vinte

Vanessa Ferrari ha vinto la medaglia d’argento nel corpo libero di ginnastica. Grandi salti, arrivi di precisione, qualche sbavatura ma con 14.200 di risultato sale sul podio tra JAde Carey, statunitense che ha ottenuto l’oro, e un bronzo ex aequo tra due atlete.

Mauro Nespoli è medaglia d’argento nel tiro con l’arco individuale, sconfigge il turco Mate Gazoz, gareggia con l’Aeronautica Militare.

Greg Paltrineri ha conquistato una delle prime medaglie d’argento nel nuoto stile libero 800 metri. Gara perfetta, risultato ottenuto: 7’42”11.

Enrico Berrè e Luca Curatori ottengono l’argento individuale nella sciabola maschile di squadra. Nomi da aggiungere Luigi Samele e Aldo Montano che raggiungono il podio.

Giorgia Bordignon, argento nel sollevamento pesi, 232 chili sollevati, gioia immensa alla fine della gara, un risultato incredibile per l’Italia e per questa disciplina. Grande soddisfazione e grandi immagini da ricordare nella storia sportiva.

Daniele Garozzo aggiunge un argento nel fioretto maschile, alcuni problemi alla gamba destra hanno limitato le performance, sul podio è salito, ci si prepara per la prossima gara.

Skeet, ovvero tiro al piattello, l’argento lo vince Diana BAcosi, campionessa azzurra, oro in gare precedenti.

Sempre nel nuoto, 4×100 stile libero, vincono la medaglia argentata Alessandro Miressi, Thomas Ceccon, Lorenzo Zazzeri e Manuel Frigo.

Continuiamo con la medaglia argento in staffetta 4×100 stile libero, Alessandro Miressi, Thomas Ceccon, Lorenzo Zazzeri e Manuel Frigo.

Concludiamo con il primo podio raggiunto, medaglia argento vinta nella spada da Luigi Samele.

Le medaglie di bronzo vinte

Grazie anche ad un buon numero di bronzi raggiunti, l’Italia nel medagliere si colloca al 12 posto, come sempre gli Azzurri regalano emozioni e soddisfazioni. Ecco l’elenco degli ultimi eroi e eroine!!!

L’ultimo bronzo maschile è nel nuoto, staffetta 4×100 con Thomas Ceccon, Nicolò Martinenghi, Federico Burdisso e Alessandro Miressi.

Bronzo nei pesi grazie a Nino Pizzolato, gara di sollevamento 81 kg.

Irma Testa è bronzo nel pugilato, prima medaglia storica per le italiane in questa disciplina.

Nel nuoto abbiamo conquistato molti podi, tra cui 800 metri stile libero femminile, medaglia di bronzo a Simona Quadarella.

Medaglia di bronzo anche per Lucilla Boari, prima in assoluto per l’arco femminile.

Una foto di tre ragazze che saltano e festeggiano il bronzo nel fioretto femminile, grazie a Arianna Errigo, Martina Batini, Alice Volpi ed Erica Cipressa. Battiamo gli Stati Uniti.

Canottaggio doppio pesi leggeri maschile, terzo posto e medaglia grazie all’equipaggio Stefano Oppo e Pietro Willy Ruta.

Segue una disciplina simile, bronzo nel quattro senza maschile, equipaggio: Matteo Castaldo, Marco Di Costanzo, Matteo Lodo e Giuseppe Vicino.

Federico Burdisso vine la medaglia di bronzo nel nuoto, 200 farfalla, 1.54.45 di tempo.

Rossella Fiamingo, Federica Isola, Mara Navarria e Alberta Santuccio portano a casa il bronzo nella spada a squadre femminile, qui sconfiggiamo la Cina con 23-21.

Altra disciplina da combattimento, bronzo a Maria Centracchio nel Judo 3 chili.

Aggiungiamo un altro risultato nel nuovo grazie a Nicolò Martinenghi che vince il bronzo nella finale 100 rana con 58 e 33 di tempo.

Anche Mirko Zanni raggiunge la medaglia di bronzo nel sollevamento pesi, categoria 67 kg. 322 chili alzati, nuovo record italiano in questa disciplina.

Judo categoria 52 kg, femminile, il podio di bronzo lo raggiunge Odette Giuffrida che in passato ha vinto la medaglia argento.

Bronzo nel ciclismo prova di linea per Elisa Longo Borghini, 29 anni, piemontese.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *