Come organizzare al meglio la propria vacanza in Salento

Perché una vacanza in Salento?

Se anche noi siamo rimasti ammaliati dal fascino del Salento, bè, non siamo i soli… Il motivo per cui sempre più persone decidono di raggiungere questa terra come destinazione per le proprie vacanze è piuttosto evidente. Oltre al mare da favola che bagna le sue coste, il territorio ha davvero tanto da offrire a chi decide di visitarlo. Durante il periodo estivo sono infatti diverse le attività e le iniziative che vengono prese e che rendono la zona particolarmente in fermento.

In questo articolo scopriremo assieme come possiamo organizzare al meglio la nostra vacanza in Salento, per essere sicuri di trarre il massimo da essa.

Dove soggiornare?

Innanzitutto dovremo scegliere la zona in cui abbiamo deciso di soggiornare. Molti cercano una casa molto vicina al mare. Questa scelta in realtà dipende dal tipo di vacanza che intendiamo fare. Se abbiamo voglia semplicemente di rilassarci nella stessa spiaggia per tutto il soggiorno, allora questa si rivelerà la scelta migliore. In questo modo potremo infatti evitare di dover prendere la macchina ogni volta che vogliamo raggiungere la spiaggia, con lo stress di rimanere bloccati nel traffico e la difficoltà nel trovare un parcheggio.

Se d’altra parte vogliamo visitare ogni giorno una spiaggia diversa, un’altra opzione potrebbe essere quella di prenotare una casa vacanza in una zona dell’entroterra, in modo da risparmiare qualcosa. Ad ogni modo non saremo troppo lontani dalla costa e potremo raggiungere una spiaggia in 20-30 minuti al massimo.

Uno dei fattori che incidono maggiormente sull’andamento delle vacanze è la scelta dell’alloggio. Per non rischiare vi consigliamo di prenotare su uno dei siti più affidabili in questo senso, e cioè perle di puglia, un portale che raccoglie le migliori strutture della zona.

Quali attività non possiamo perderci?

Le possibilità sono in realtà infinite. Sarebbe buono consultarci prima con gli altri nostri compagni di viaggio per cercare di sfruttare al meglio il tempo a disposizione.

Tra le attività immancabili c’è sicuramente la partecipazione alla “Notte della Taranta”, una festa danzante molto coinvolgente che si tiene in diverse località ed in date diverse. Basterà controllare le date del calendario per conoscere l’evento più vicino a noi.

Le sagre di paese sono delle feste all’aperto e nei centri storici delle città più particolari. A queste sagre potremo non solamente godere della buona cucina tipica tradizionale, ma anche girare tra le bancarelle degli artigiani che mettono in mostra i loro lavori ed assistere agli spettacoli musicali organizzati.

Se siamo degli sportivi, non lasciamoci sfuggire l’occasione di praticare uno sport acquatico come il kitesurf, il windsurf o la vela. Si organizzano in diverse località anche dei corsi per principianti.

Per le nostre serate non c’è niente di meglio che visitare ogni giorno una città diversa, non trascurando naturalmente le più belle e caratteristiche: Lecce, Otranto, Gallipoli e Nardò.

Per i vicoli dei centri storici di queste città potremo ammirare il rinomato barocco leccese, uno stile architettonico ed artistico unico che ha reso le facciate delle case e delle chiese delle vere opere d’arte a cielo aperto.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *